Messina: rientra dal nord con 3 chili di hashish, arrestato 39enne ragusano

1' di lettura 16/06/2021 - Un corriere della droga è stato arrestato a Messina dalla guardia di finanza: era appena arrivato a bordo di un autobus proveniente dal nord, con in spalla uno zainetto pieno di hashish

In manette è finito un uomo di 39 anni di origini ragusane. Durante i controlli effettuati al terminal bus, i finanzieri del Comando provinciale di Messina sono stati attirati dall’atteggiamento sospetto del 39enne, appena sbarcato da un pullman proveniente dal Nord Italia.

Grazie al fiuto dei cani antidroga, all'interno dello zaino dell'uomo sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 3 chili di hashish, la cui vendita al dettaglio avrebbe potuto fruttare guadagni per oltre 30mila euro. La sostanza era contenuta in 60 involucri ben sigillati, avvolti in numerosi strati di cellophane e nastro da imballaggio, nel tentativo di sfuggire al fiuto dei cani. Il 39enne è stato quindi arrestato in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti e portato in carcere in attesa di giudizio.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2021 alle 12:25 sul giornale del 17 giugno 2021 - 148 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7sI





logoEV