Modica: occupazione suolo pubblico, stop al pagamento fino a fine anno

1' di lettura 06/05/2021 - La Giunta Comunale di Modica ha deliberato l’esonero fino al 31 dicembre 2021 dal pagamento del canone unico per l’occupazione di suolo pubblico, per tutte le imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione temporanea del suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche.

L’agevolazione - ha dichiarato il Sindaco Ignazio Abbate e l’Assessore allo sviluppo economico Giorgio Linguanti - sarà concessa a termine della procedura di rilascio, con esito positivo. Coloro che hanno già eseguito il pagamento, potranno compensare le somme versate con altri tributi a valere sull’anno 2022. Un’altra iniziativa messa in campo dall’Amministrazione comunale di Modica, per promuovere la ripresa delle attività turistiche, danneggiate dall’emergenza epidemiologica da Covid -19 e soprattutto per dare sostegno alle imprese e agli operatori economici che hanno subito forti danni. In attesa delle riaperture di tutte le attività che sono rimaste ferme da un anno, abbiamo con quest’altra iniziativa cercato di dare un piccolo aiuto a tutte le Aziende che hanno subito ripercussioni economiche non indifferenti, con l’auspicio che finalmente tutti possono tornare a vedere un po’ di luce.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2021 alle 19:22 sul giornale del 07 maggio 2021 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, modica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b14j