Covid, il bollettino del 1 aprile: 1.282 nuovi casi in Sicilia

1' di lettura 01/04/2021 - I dati del ministero della Salute sull'emergenza coronavirus in Sicilia: i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 1.281, le persone decedute 19. Continua però il caos sui numeri

I nuovi contagi registrati in Sicilia nelle ultime 48 ore sono 1.282, i deceduti 19. Continua però il caos sui numeri: nel conto dei tamponi, secondo quanto comunicato dalla Regione, mancano infatti quelli antigenici rapidi. Inoltre, dopo il casino degli ultimi due giorni, i dati per provincia risultano disallineati rispetto al totale regionale.

Secondo l’ultimo bollettino diffuso dal Ministero della Salute, gli attualmente positivi sono 19.870, 18.831 dei quali in isolamento domiciliare. I pazienti ricoverati con sintomi sono 896 (+5), 143 (+3) quelli ricoverati in terapia intensiva. I guariti sono stati 82.

I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 10.305. In totale finora sono stati testati 1.284.261 casi. Complessivamente dall'inizio dell'epidemia i casi totali sono 175.405, con 150.888 guariti e 4.647 vittime.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, in Sicilia sono state somministrate finora 800.628 dosi, pari al 85,3% delle dosi consegnate.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2021 alle 19:07 sul giornale del 02 aprile 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco vitaloni, articolo, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVCZ